«Un’umanità ricca, personaggi maggiori e minori che scandiscono la lettura intrecciando diverse vicende con le loro voci distinte, all’interno delle quali sembra di ascoltare l’eco dei lunghi dialoghi, e forse in alcuni casi anche di confessioni molto laiche con il dottore.»
Pietro Cheli, «Diario»
A Bellano, la dattilografa del comune si sposa!
È caccia al fantomatico fidanzato…
 
«Il custode del molo, Leandro Gianola, raccolse da terra, sulla soglia del bar, una carta d’identità. L’aprì: era di Iole Vergara, nata a Bellano il 17 gennaio 1924, nubile, impiegata, uno e sessantacinque, capelli neri, occhi marroni, residente a Bellano.
Il fotografo l’aveva messa in bella posa, con gli occhi che guardavano verso l’alto, preoccupati, come se la voluminosa permanente fosse sul punto di crollare; le labbra gliele aveva fatte stringere a culo di gallina.»
 
Iole Vergara è la zitella del paese. Lavora come dattilografa presso il comune, abita in un condominio affacciato sul lago e la sera cena con una tazza di caffellatte. È un’esistenza fatta di abitudini, grigia e monotona, se non fosse per le chiacchiere con la collega Iride sulla prostata del segretario comunale, o per i mille pettegolezzi che s’inseguono in paese, mentre in sottofondo si sentono i commenti degli uomini alle prese con la «Gazzetta dello Sport» e le note di Quando, quando, quando, il cavallo di battaglia di Tony Renis al festival di San Remo.
Ma persino la timida e solitaria Iole ha un segreto, come scoprirà la Iride nel ricevere il regalo di nozze della collega: si chiama Dante, e per qualche tempo al centro dei pettegolezzi del paese ci sarà proprio il misterioso amico della dattilografa comunale.
Un amore di zitella ha segnato la conferma del talento narrativo di Andrea Vitali. A caratterizzarlo è prima di tutto la capacità di creare e far vivere un intero mondo, quello di Bellano, dove sono ambientati tutti i suoi racconti e romanzi. Lo popolano personaggi ben caratterizzati, osservati nei loro comportamenti, tra mille aneddoti divertenti e rivelatori, con una vena di partecipe umorismo. A scandire le loro vicende sono brevi capitoli dal ritmo narrativo gradevole e ricco di sorprese, che permettono il dipanarsi di intrighi scatenati e avvincenti, magari con una punta di giallo, o almeno un piccolo mistero. Così nel microcosmo dei romanzi di Vitali si rispecchia la provincia italiana, in apparenza addormentata e in realtà ribollente di inquietudini e sogni.

Titolo
Un amore di zitella
ISBN
9788811673248
Autore
Collana
Casa Editrice
GARZANTI
Aree tematiche
Dettagli
128 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea
10,00€


Goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.


15 libri da leggere durante le vacanze natalizie

Uno dei momenti migliori per dedicarsi al relax e al piacere della…


I Disastri di Jamie McGuire: la guida definitiva

Jamie McGuire è la regina indiscussa dei disastri amorosi e delle…


Tutti i romanzi di Cristina Caboni

Cristina Caboni è diventata la regina italiana della scrittura…


10 libri da leggere in autunno

Arrivederci estate, benvenuto autunno tra foliage, tisane calde ma…


10 libri d’amore imperdibili

Se ami il genere romance e subisci il fascino del tormento delle…


10 libri per combattere lo stress da rientro

Arrivederci agosto, benvenuto settembre!


Libri da leggere per l’estate 2017

Voglia di letture estive? Ecco una lista di 15 libri consigliati per…


I libri per la festa della mamma

Una selezione di titoli da leggere e regalare in occasione della festa…


I libri per la festa del papà

Una selezione di titoli da leggere e regalare in occasione della festa…


Le letture di primavera 2017

La primavera sta arrivando e porta con sé la voglia di scoprire nuove…


I libri per la festa della donna

Libri da leggere e regalare l'8 marzo, in occasione della…


I classici da leggere una volta nella vita

«Un classico è un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da…