L'autore

Jean-Jacques
Rousseau

Jean-Jacques Rousseau (1712-1778) è stato un letterato e un filosofo di lingua francese, fra i più rappresentativi del suo tempo. Da una vita avventurosa ed errabonda derivò numerosi spunti polemici contro la società organizzata e il suo presunto progresso. Si allineò con altri illuministi nella polemica contro la tradizione e le istituzioni ma, anziché invocando la ragione, sottolineò l’importanza della natura intesa come istinto e spontaneità, anticipando il romanticismo. Il principio fondamentale della su filosofia è la innata bontà dell’uomo, corrotto dalla cultura e dallo sviluppo. Fra le sue opere: Emilio, La nuova Eloisa, Le confessioni, Contratto sociale.


Le confessioni

Le confessioni

J. Rousseau

Introduzione e traduzione di Giorgio Cesarano«Ecco il solo ritratto d’uomo, dipinto esattamente al naturale e assolutamente…

20,00 €

  • Eventi

  • Per incontrare Jean-Jacques Rousseau

Nessun evento disponibile