L'autore

Michele
Ainis

Michele Ainis, costituzionalista, è un siciliano trapiantato a Roma da vent’anni e passa. A Messina, nel 1978, scrive la sua tesi di laurea con la guida di Temistocle Martines, che successivamente lo avvia alla carriera accademica, e soprattutto gli impartisce una lezione di rigore civile. Ha pubblicato una nutrita seria di saggi, circa un centinaio su vari temi del diritto costituzionale. A questi si aggiunge un’intensa attività di editorialista, con più di cinquecento articoli su vari organi di stampa. Da qui qualche riconoscimento: il premio Tosato (1990), un premio della Cultura della presidenza del Consiglio dei ministri (1991), il premio «Libri dell’anno nella scienza giuridica» (1997 e 2004), il premio «Giurista dell’anno» da parte della European Law Students’ Association (1999), il premio «Santa Marinella» (2004). Quanto all’insegnamento, comincia nel 1984. Come ricercatore a Messina, poi a «La Sapienza» di Roma, quindi (da ordinario) all’Università di Teramo, infine a «Roma Tre».


Chiesa padrona

Chiesa padrona

M. Ainis

La Chiesa cattolica attinge abbondantemente alle risorse pubbliche dello Stato italiano: ogni anno milioni di euro vengono dirottati…

13,00 €
Stato matto

Stato matto

M. Ainis

I malesseri della politica, le vessazioni dello Stato, la paralisi della giustizia, le assurdità surreali dell'amministrazione…

15,00 €

  • Eventi

  • Per incontrare Michele Ainis

Nessun evento disponibile