«Il 6 giugno 1944, alle sei del mattino, si tiene una riunione in casa di René Van Gaver a Coust, una decina di chilometri a sud-est di Saint-Amand. Van Gaver ha convocato i capi della resistenza locale per annunciare loro che lo sbarco degli Alleati è in corso, e per decidere a che ora incomincerà l’occupazione di Saint-Amand. Quel giorno deve infatti essere compiuta un’azione clamorosa…»
Con il ritmo incalzante di una tragedia classica, Todorov ha ricostruito minuziosamente un episodio di guerra civile: una pagina trascurata dalla storiografia ufficiale e tuttavia simile a mille altre vicende, anche italiane. Siamo nell’estate del ’44, nel giorno dello sbarco in Normandia, in una cittadina della Francia centrale. Resistenti, popolazione civile, miliziani e tedeschi sono i personaggi del dramma. La liberazione è ormai vicina, e i partigiani decidono di anticiparla occupando Saint-Amand-Montrond. La reazione del governo di Vichy e dei tedeschi è immediata. Si innesca così il meccanismo implacabile della cattura di ostaggi, delle trattative inconcludenti e delle rappresaglie: un tragico braccio di ferro di cui fanno le spese soprattutto i civili, una lotta fratricida che avrà un esito catastrofico.

Da tale successione di azioni e reazioni, narrata con assoluta verità documentaria, Todorov fa emergere una inquietante esemplarità. Nell’idealismo e nell’assolutismo dei fratelli nemici c’è un medesimo «stile», dettato da un’«etica della convinzione» anziché da un’«etica della responsabilità», da una «morale del sacrificio» e non dalla «morale del rischio». Quest’ultima, semmai, è assunta da alcuni civili che si fanno mediatori tra le parti avverse, più preoccupati delle sofferenze
e della sorte delle persone reali e concrete che non dei principi astratti.

Alla fine, il senso profondo della messinscena allestita da Todorov non è quello dei fatti, ma quello delle posizioni etiche assunte, nelle convulsioni della storia, dagli esseri umani: vittime e carnefici, testimoni e protagonisti, eroi e vigliacchi.

Titolo
Una tragedia vissuta
ISBN
9788811600923
Autore
Collana
Casa Editrice
GARZANTI
Aree tematiche
Dettagli
160 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea
10,00€


Goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.


Capolavori da leggere tutti d’un fiato

Apuleio, Austen, Basile, Gogol’, Marx-Engels, Némirovsky, Ovidio,…


I LIBRI PERFETTI PER SAN VALENTINO

La festa degli innamorati è alle porte e cosa c'è di più romantico…


I libri da leggere per la Giornata della Memoria

«Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro…


5 libri che leggeremo nella prima parte del 2020

Per iniziare l'anno, ecco i libri che leggeremo nella prima parte del…


I libri da regalare a Natale

Quale libro regalare a Natale?


I libri da leggere in autunno

Cari lettori, autunno è sinonimo di pomeriggi oziosi da passare sotto…


15 LIBRI DA LEGGERE PER L’ESTATE

Ecco per voi una selezione di 15 libri da leggere nell’estate…


10 LIBRI SULL’EUROPA

Ecco una selezione di letture che parlano del passato, del presente e…


LIBRI PER LA FESTA DELLA MAMMA

La festa della mamma si celebra in tutto il mondo, ma con date…


Le indagini di Vani Sarca: la guida definitiva

In occasione dell'uscita del libro "Un caso speciale per la…


Libri per la giornata mondiale della poesia

Il 21 marzo, insieme all'arrivo della primavera, ricorre la Giornata…


Libri per la festa della donna

Una lista di 10 libri da leggere o regalare alle donne che amate e…