Questa è la storia di una bambina in cerca del suo passato. La storia di un libro che nasconde verità inaspettate. Perché niente è perduto per sempre.

Le piacciono i libri? Io li adoro. Ho finito un libro ieri sera ed era così bello che sono andata a dormire tenendomelo vicino, sotto il cuscino. Non volevo separarmi dal personaggio principale. Mi veniva da piangere al pensiero di lasciarlo sullo scaffale.

Martha è per tutti «la bambina della valigia». Da Parigi, è arrivata a Liverpool tutta sola, senza una madre e un padre a tenerla per mano e in una culla un po’ speciale: una calda e morbida valigia. Da allora, non ha più lasciato l’affollata stazione e ne ha fatto il suo regno personale. Qui raccoglie tutti i libri che i viaggiatori distratti si dimenticano o abbandonano di proposito. Sono libri che le somigliano molto. Anche loro, proprio come lei, cercano una casa e qualcuno che se ne prenda cura con amore. Così, Martha li custodisce gelosamente in una biblioteca fornitissima, a cui solo lei ha accesso, e con loro stabilisce un dialogo silenzioso nella speranza di scoprire qualcosa di più sui legittimi proprietari. Nella speranza di trovare tra quelle pagine piccole tracce che la conducano ai suoi genitori. È convinta che prima o poi riuscirà a riabbracciarli. Deve solo avere fiducia e continuare a cercare. Fino a quando, all’improvviso, la sua ostinazione comincia a portarla sulla strada giusta. Giorno dopo giorno, inizia a ricevere strane lettere senza mittente e brevi messaggi scarabocchiati su fogli di fortuna: tanti piccoli indizi che le parlano di un passato a lei sconosciuto. Un passato in cui c’è una persona che sembra volerle molto bene e conoscere cose di lei che nessun altro potrebbe sapere. Per la prima volta Martha sente di essere a un passo dal realizzare il suo sogno e questa volta non ha intenzione di lasciarselo sfuggire. Perché è pronta a tutto pur di scoprire il suo posto nel mondo. Anche a risolvere un mistero su alcuni oggetti appartenuti ai leggendari Beatles, che potrebbero finalmente aiutarla a tornare a casa.

Caroline Wallace firma un esordio fresco e brillante, che ha subito incontrato il favore di lettori e librai e si è imposto come uno dei romanzi più originali scritti negli ultimi anni. Quella di Martha è una storia che chiede di essere custodita con cura. Ci invita a credere nel potere della speranza e della meraviglia che circonda ogni cosa, anche gli oggetti più insignificanti. Perché ne basta un pizzico per cambiare un’esistenza intera.


Titolo
La bambina che custodiva i libri
ISBN
9788811670148
Autore
Collana
Casa Editrice
GARZANTI
Aree tematiche
Dettagli
256 pagine, Cartonato
Prezzo di questa edizione cartacea
16,90€


Goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.


Capolavori da leggere tutti d’un fiato

Apuleio, Austen, Basile, Gogol’, Marx-Engels, Némirovsky, Ovidio,…


I LIBRI PERFETTI PER SAN VALENTINO

La festa degli innamorati è alle porte e cosa c'è di più romantico…


I libri da leggere per la Giornata della Memoria

«Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro…


5 libri che leggeremo nella prima parte del 2020

Per iniziare l'anno, ecco i libri che leggeremo nella prima parte del…


I libri da regalare a Natale

Quale libro regalare a Natale?


I libri da leggere in autunno

Cari lettori, autunno è sinonimo di pomeriggi oziosi da passare sotto…


15 LIBRI DA LEGGERE PER L’ESTATE

Ecco per voi una selezione di 15 libri da leggere nell’estate…


10 LIBRI SULL’EUROPA

Ecco una selezione di letture che parlano del passato, del presente e…


LIBRI PER LA FESTA DELLA MAMMA

La festa della mamma si celebra in tutto il mondo, ma con date…


Le indagini di Vani Sarca: la guida definitiva

In occasione dell'uscita del libro "Un caso speciale per la…


Libri per la giornata mondiale della poesia

Il 21 marzo, insieme all'arrivo della primavera, ricorre la Giornata…


Libri per la festa della donna

Una lista di 10 libri da leggere o regalare alle donne che amate e…