«Il dato più appariscente ricavabile dalla scrittura di Neri è un lavoro minuzioso, quasi testardo.»
Giovanni Raboni,
«Quello di Neri è un austero discorso poetico.»
Giovanni Giudici,
«Neri è un protagonista assoluto della nostra Poesia.»
Alberto Bertoni,
«Verità e violenza sono le due colonne che reggono l’architrave della Storia secondo Neri.»
Alessandro D’Avenia,
A Giampiero Neri non interessa la poesia dei metri e delle rime. A Neri interessa la poesia dell'intelligenza e della razionalità.
Poesia

Giampiero Neri è un grande poeta di oggi. Autore di un numero esiguo di opere, sempre molto ponderate e necessarie, fin dall’esordio nel 1976 con L’aspetto occidentale del vestito si è imposto per l’originalità dei suoi versi come della sua prosa poetica. 
Di fatto estraneo alla mappa delle tendenze in cui si è articolata la poesia italiana del secondo dopoguerra, Neri ha condotto la sua esperienza letteraria con radicale fedeltà ai principi che l’hanno originata: la memoria, prima di tutto, intesa come luogo minerario da cui estrarre i materiali necessari, indispensabili forse, alla vita attiva quotidiana. Perché l’atto del vivere – sembra suggerire il poeta – è difficile, sempre, al di là delle circostanze e delle condizioni che ci sono date, e lo scavo continuo tra i ricordi, tra i frantumi variegati della memoria, è un’attività che ci permette di lenire i nostri tormenti e di addomesticare i fantasmi che li popolano. Diamanti o detriti, tutto ciò che viene dal fondo del passato è rilevante e non va trascurato.
Fedele a se stesso, poi, Neri lo è sempre stato anche nelle scelte di stile. La sua scrittura, sempre sul crinale tra la poesia e la prosa, ha la precisione vertiginosa e inquietante di certa pittura fiamminga. Una prosa impeccabile, essenziale, che si nutre dei caratteri peculiari della poesia: l’alta tensione espressiva, per esempio, o la precisione “variabile” degli incastri di senso.
Maestro in ombra della poesia di oggi, com’è stato definito, amatissimo dai poeti delle generazioni a lui successive, Neri ci consegna un nuovo, atteso capitolo del suo lavoro. Via provinciale, che riprende con sorprendente energia i temi, i luoghi e le figure dei libri precedenti, è un’opera intensa, perfetta, e testimonia senza dubbio la felicità creativa del suo autore.

Antonio Riccardi


Titolo
Via provinciale
ISBN
9788811672449
Autore
Collana
Casa Editrice
GARZANTI
Aree tematiche
Dettagli
85 pagine, Cartonato
Prezzo di questa edizione cartacea
16,00€


Goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.


15 LIBRI DA LEGGERE PER L’ESTATE

Ecco per voi una selezione di 15 libri da leggere nell’estate…


10 LIBRI SULL’EUROPA

Ecco una selezione di letture che parlano del passato, del presente e…


LIBRI PER LA FESTA DELLA MAMMA

La festa della mamma si celebra in tutto il mondo, ma con date…


Le indagini di Vani Sarca: la guida definitiva

In occasione dell'uscita del libro "Un caso speciale per la…


Libri per la giornata mondiale della poesia

Il 21 marzo, insieme all'arrivo della primavera, ricorre la Giornata…


Libri per la festa della donna

Una lista di 10 libri da leggere o regalare alle donne che amate e…


10 LIBRI DA LEGGERE A SAN VALENTINO

Una lista dei romanzi perfetti da regalarsi e da regalare in vista…


10 libri da leggere nei prossimi mesi

Dopo le letture delle vacanze siete a corto di ispirazione e volete…


10 LIBRI DA LEGGERE IN AUTUNNO

Cos'è l'autunno se non leggere un buon libro con una tazza di tè…


10 ROMANZI PER COMBATTERE LA SINDROME DA RIENTRO

Quando le vacanze finiscono è difficile tornare ai ritmi e agli…


10 romanzi da leggere quest’estate

Voglia di letture estive? Ecco una lista di 10 romanzi consigliati per…


10 libri per la festa della mamma

Una selezione di titoli da leggere e regalare in occasione della festa…